Benefici fiscali

La tua donazione gode di benefici fiscali.

PRIVATI

Agevolazioni da far valere in sede di dichiarazione dei redditi (modello 730, modello UNICO). Le erogazioni liberali in denaro effettuate a favore di Onlus, consentono i seguenti benefici fiscali, alternativi tra di loro:

  • detrazione dall’imposta lorda il 30% delle donazioni per un importo complessivo non superiore ad euro 30.000 euro in ciascun periodo di imposta 
  •  in alternativa, deduzione delle donazioni dal reddito complessivo netto nei limiti del 10% del dichiarato.

 Per poter usufruire di questi vantaggi è necessario effettuare la donazione tramite banca, ufficio postale o effettuando pagamenti tramite carte di debito, carte di credito, carte prepagate o assegni bancari circolari e non in contanti, perché questi sistemi consentono la rintracciabilità dell’erogazione. Le donazioni in contanti sono escluse dalle agevolazioni.

È necessario conservare:

la ricevuta di versamento, nel caso di donazione con bollettino postale; l’estratto conto della carta di credito, per donazioni con carta di credito; l’estratto conto del proprio conto corrente (bancario o postale), in caso di bonifico o RID.

[torna su]

AZIENDE

Le aziende e le persone giuridiche possono dedurre le donazioni dal proprio reddito per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato.

Per poter usufruire delle agevolazioni fiscali previste, è necessario utilizzare sempre i canali bancari o postali.

Una volta eseguita la donazione, è importante conservare l’attestato di avvenuto versamento (la ricevuta del bollettino postale, la contabile del bonifico bancario oppure copia dell’estratto conto in caso di ricorso all’assegno o alle carte di credito/debito).

Se hai ancora dubbi o hai bisogno di maggiori informazioni, contattaci al numero di telefono 349.0737787 oppure scrivi una e-mail a info@fmc-onlus.org.

[torna su]