Un nuovo progetto per la Fondazione: appuntamento il 17 Novembre con “So-Stare. Abitare il presente, progettare il futuro”

9 Nov 2022 | News

Alla Biblioteca Chiesa Rossa un pomeriggio di incontri e l’inaugurazione della poesia muraria “Il Muro liberato”

Giovedì 17 novembre presso la Biblioteca Chiesa Rossa (via San Domenico Savio, 3) sarà un pomeriggio dedicato a “Guardare al Domani”. Inizia con questo evento inserito nel palinsesto di Bookcity, il ciclo di incontri che si svolgeranno nei prossimi mesi organizzati dal Festival delle Abilità. Inclusione, storie e nuovi progetti saranno il filo conduttore degli speciali “fuori festival” che seguiranno. ll Festival delle Abilità non si ferma. Perché il percorso verso una piena inclusività non conosce sosta.

E così dopo il successo e la partecipazione alla kermesse di settembre, Festival delle Abilità e Fondazione Mantovani Castorina vi aspettano il prossimo 17 Novembre, presso la sala conferenza della Biblioteca Chiesa Rossa, per un pomeriggio di incontri, confronti e la presentazione del nuovo progetto “So-Stare. Abitare il presente, progettare il futuro” che mira a promuovere progetti inerenti il dopo di noi durante noi in collaborazione con Fondazione Stefylandia.

“Guardare al Domani” inizierà alle 17,30 con l’inaugurazione della poesia muraria “Il muro liberato”scritta da Antonio Giuseppe Malafarinarealizzata dallo street-artist Piger e con il sostegno della Fondazione Maurizio Fragiacomo. Il poeta Malafarina, nel testo della poesia narra di come la vita continui a ruotare intorno ai muri che la circondano, mentre cambiano forme e colori, in una metafora continua tra la libertà dell’uomo e i muri con cui spesso la si limita “(…) Disteso lungo il Parco della Biblioteca Chiesa Rossa narra di musica e persone, culture e storia. Un murale aggrappato a una parete come l’esistenza aggrappata all’umanità”.

L’opera completa un muro perimetrale del Parco Chiesa Rossa, che ospita l’omonima biblioteca comunale, sul quale è già stato realizzato, durante l’ultima edizione del Festival delle Abilità, il murale di 80 mq “L’arte di sentire con il cuore la terra” di Tizio Tiziano, realizzato da Ratzo e Norberto Ker Artcore.

Seguirà alle 18,00 la presentazione del romanzo “Si può sempre scegliere di lasciarsi” di Elisabetta Piselli che, presentata da Antonio Malafarina, porterà l’attenzione su quel che resta alla fine di un rapporto, alla riscoperta di sé a prescindere dalla coppia e alla nuova visione del domani che può palesarsi dopo una rinascita.

Alle 19,00 ci sarà la presentazione del progetto sul dopo di noi possibile “So-Stare. Abitare il presente, progettare il futuro”, a cura della Fondazione Mantovani Castorina e Fondazione StefyLandia.
Persone con disabilità, caregiver e genitori si confrontano e immaginano un futuro per i propri figli (gravi e gravissimi). Partendo da progetti concreti che stanno prendendo il via.

Come sempre, tutti gli eventi vedranno la partecipazione delle interpreti LIS Mita Graziano e Francesca Cappa e saranno visibili in streaming dalla pagina facebook del Festival delle Abilità  (www.facebook.com/FestivalDelleAbilita).

La partecipazione è gratuita. Per prenotare: www.eventbrite.it/e/biglietti-guardare-al-domani-461624831297